Aggiornamenti sulla Fatturazione Elettronica B2B e B2C: il DEF 2018

Posted on

Aggiornamenti Fatturazione Elettronica

Gli aggiornamenti previsti dall’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione elettronica rappresentano un vantaggio sia per i contribuenti che per i conti pubblici.

Con il Documento di Economia e delle Finanze (DEF), approvato lo scorso 26 aprile, il Consiglio dei Ministri ha analizzato l’impatto della nuova Legge di Bilancio sul periodo 2018-2020 mettendo in evidenza come la fatturazione elettronica riuscirà ad essere, tra le tante cose, anche un notevole strumento di contrasto all’evasione fiscale.

I primi soggetti obbligati ad emettere fatture elettroniche tramite il Sistema di Interscambio saranno, a decorrere dal 1° luglio 2018, i distributori di carburanti e lubrificanti e i subappaltatori di appalti pubblici. Dal 1° gennaio 2019, invece, tutte le categorie di operatori economici saranno coinvolte nel nuovo sistema con la sola esclusione dei professionisti e delle piccole imprese che rientrano nei regimi minimi o forfettari e delle imprese agricole che sono nel regime speciale.

Secondo le stime, la fatturazione elettronica obbligatoria favorirà l’amministrazione tributaria nell’acquisizione dei dati in tempo reale con tutte le fatture emesse e ricevute. Il Sistema di Interscambio (SdI) consentirà controlli veloci e assai semplici sulla coerenza fra l’IVA dichiarata e quella versata dando maggior impulso alla digitalizzazione amministrativa e dei processi aziendali. Stando alle proiezioni del DEF, l’evasione da omessa dichiarazione dovrebbe ridursi favorendo il recupero di circa 13,2 miliardi di gettito fiscale.

I benefici, però, non si limitano solo al miglioramento dei conti pubblici. Ad essere coinvolte, infatti, saranno anche e soprattutto le aziende contribuenti che finalmente potranno cogliere i vantaggi offerti dalla digital transformation in termini efficientamento e trasparenza dei processi contabili e di disponibilità dei dati.

Con il miglioramento dei processi dovuto alla fatturazione elettronica saranno drasticamente ridotti anche tutta una serie di errori e di noiose operazioni manuali che fino ad oggi hanno portato a un notevole spreco di risorse. Le ricerche dicono che il risparmio complessivo per le aziende sarà fino ad 11 euro a fattura. 

Con Agyo TeamSystem il ciclo “Ordine – Contabilizzazione – Pagamenti” diventa completamente automatico

La soluzione offerta dalla piattaforma Agyo di TeamSystem consente a qualsiasi azienda di collegare il proprio software gestionale al Sistema di Interscambio e ad altri gestionali per l’invio e la ricezione delle fatture elettroniche. L’automazione del ciclo di gestione di “Ordine – Contabilizzazione – Pagamenti” eliminerà le noiose operazioni di data entry spostando l’attenzione su attività a maggiore redditività.

Per maggiori informazioni EDM Informatica Partner TeamSystem vi invita a scaricare l’intero documento DEF.